LA SPEZIA MUSEO TECNICO NAVALE

 

Pungolo Club

 

Associazione Culturale Turistica

 

Eventi Animazione Spettacolo

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

La Spezia "Ancora Sottozero" Museo tecnico Navale

 

 

 

 

 

 

Il San Giuseppe Due

al Museo Tecnico Navale della Spezia

Mariperman Challenge Vele Latine

 

 

A La Spezia si è svolta l’inaugurazione dell’esposizione fotografica itinerante dedicata ai viaggi Antartici del Motoveliero San Giuseppe Due presso il Museo Tecnico Navale.

La mostra organizzata in occasione del prestigioso Trofeo Mariperman giunto alla XXIX edizione è approdata a La Spezia ricevendo un’alta considerazione degli organizzatori della Marina Militare presentando ufficialmente l’Adozione del Motoveliero Antartico.

Il Navigatore Giovanni Ajmone Cat fù il primo Italiano a portare il tricolore in Antartide per ben due volte con una feluca di 16 metri armata a vele latine grazie alla sua esperienza e passione per il mare ideando gli stessi viaggi e progettò il veliero antartico prendendo spunto da velieri come “La Stella Polare” del Duca degli Abruzzi.

 

La Marina Militare mise a disposizione il suo personale patrocinando le imprese, nel primo viaggio esplorativo del 1969-1971 i nocchieri Franco Zavattini e Salvatore di Mauro e nel secondo la spedizione Antartica Scientifica Italiana Tito Mancini, Mario Camilli, Giovanni Federici e Giancarlo Fede.

 

Il C.V Silverio. A . D’Arco del CSSN che ha preso in carico il veliero ha già fatto realizzare una tendostruttura di protezione dove è stata posta l’unita all’interno dell’Arsenale. Inoltre D’Arcò è già attivo ad acquisire tutti gli elementi per valutare il progetto di restauro.

L'ammiraglio Roberto Camerini Comandante del Dipartimento militare marittimo Nord esprime una sensibile e decisa preferenza a rimettere in mare il San Giuseppe Due.

 

A rappresentare il Sindaco di La Spezia L’Assessore Alice Parodi che insieme all’organizzatore della mostra il Presidente dell’Associazione “ Pungolo Club” Andrea Cafà hanno tagliato il nastro tricolore alla presenza dell’Ammiraglio .D Roberto CAMERINI, L’Amiraglio I. Claudio MORELLATO Direttore del CSSN, il Direttore del Museo C.V Roberto Pali’ e diversi ufficiali della Marina.

 

La mostra realizzata grazie a una collezione di foto di Tito Mancini che prese parte al secondo Viaggio Antartico nel 1973-1074 .

Durante la mostra sono stati confermarti i punti d’intesa espressi in Mattinata tra il Sindaco, L’Ammiraglio Roberto CAMERINI e Andrea CAFA’.

Di fatto c’e un deciso impegno al restauro per rimetterlo in mare e usare l’unità come nave scuola a vele latine.

Pertanto la sottoscrizione di un progetto “blindato” al fine di poterne garantirne un proseguimento nel tempo...

 

Concludendo si è fissato un prossimo appuntamento al 19 Marzo del 2017 in occasione della festa dell’omonimo Santo patrono della Spezia.

Nello straordinario Museo tecnico Navale sono in mostra una notevole collezione di cimeli storici e in allestimento la sala delle polene.

Il Direttore del museo il C.V Roberto Pali e il suo staff hanno collaborato all’allestimento con notevole impegno per dare maggior risalto all’evento.

 

L’Associazione Pungolo Club in occasione della Mariperm ha dato disponibilità del Premio Giovanni Ajmone Cat come challenge per la categoria vele latine. Il premio raffigura il veliero Antartico realizzato dallo scultore Egidio Ambrosetti.

 

Nei giorni successivi nella meravigliosa cornice delle Grazie di Porto Venere si sono svolte due giornate di regate con imbarcazioni a vela latina. Diversi gli armatori e Associazioni e maestri d’ascia e calafati che hanno reso viva una importante tradizione marinaresca attraverso le piccole imbarcazioni amate dal Navigatore Antartico Giovanni Ajmone Cat. Tra le imbarcazioni lo storico Leudo il “Nuovo aiuto di Dio”

 

L’Associazione Vele Latine Trapani con " Vikinga" sì è aggiudicata il prestigioso premio Giovanni Ajmone Cat che è stato consegnato dall’Ammiraglio I. Claudio Morellato e da Andrea Cafà

 

Il Trofeo Mariperman giunto alla XXIX edizione ha visto imbarcazioni moderne stazzate e non , le vele d’epoca e le vele latine, accogliendo in questa edizione la Vela Cup, una veleggiata, patrocinata dal Giornale della Vela.

 

Durante la mattinata di domenica una visita alla mostra fotografica dei viaggi Antartici del motoveliero a vele latine San Giuseppe Due e la visita al veliero posto all’interno dell’Arsenale. L’unità realizzata dai cantieri Palomba di Torre del Greco da Giuseppe e Gerolamo e stata apprezzata dai maestri d’ascia presenti a da tutti i visitatori.

 

Andrea Cafà:

Anzio ha perso un pezzo di storia della marineria per ben due volte: La prima quando il Comandante Ajmone Cat propose di lasciare il Museo con un progetto per una scuola navale.

La seconda con l’Accordo sottoscritto dall’ex Assessore Umberto Succi con la Marina Militare impegnandosi di restaurare e mantenere l’unità al fine di utilizzarla per una scuola vela dedicata ai giovani.

 

Un valore perso…..Malgrado tutto stiamo cercando di allestire una mostra fotografica permanente per mantenere il ricordo di eventi importanti di cui la città di Anzio e il territorio ne sono coinvolti. Trovo un certo ostruzionismo, si fa fatica a farsi capire .. ma sono fermo sul progetto e se necessario troverò altri modi per realizzarlo con o senza l’amministrazione.

 

Dopo la lunga permanenza quasi di sei anni ad Anzio, per lo strorico veliero si apre un nuovo capitolo alla quale si auspica il dovuto finale.

 

Ringrazio la Marina Militare, gli organizzatori della Mariperman, alla Spezia ho trovato un forte interesse anche sul piano collaborativo dedicato a una storica unità che ha portato il tricolore in Antartide. Dopo la lunga permanenza ad Anzio si apre un nuovo capitolo alla quale si auspica il dovuto finale.

Un grazie particolare all’Amm. D. Roberto Camerini, L’Amm. I . Claudio Morellato, il C.V D’arco il Direttore del Museo Tecnico Navale C.V Roberto Pali, la Dott.ssa Roberta Talamone, il Sindaco di La Spezia Dott. Massimo Federici e L’assessore Alice Parodi, gli organizzatori della Mariperman, L’Arch. Silvia Nanni e al nostro sponsor tecnico Marina Capo D’Anzio. Un grazie al Com.te Giancarlo Antonetti per aver messo a disposizione il modello di Feluca, in scala 1:5, fedele al velier.

 

Il prossimo appuntamento è ad Anzio il 6 Ottobre a Villa Borghese in occasione dell'evento Anzio-Nettuno Turismo organizzato dall’Associazione 00042.

 

 

 

 

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riservati tutti i diritti/all right reserved - Il Pungolo club è un marchio registrato ®